GRUPPO LEN Trainingweb - Portale di E-Learning SQcuola di Blog - Master in Social Media Marketing

Giochi di ruolo per la selezione

Strumenti di Selezione

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO [cod. K 116]

Il servizio, da configurare in base alle esigenze aziendali, comprende una varietà di azioni mirate: esercitazioni orali e scritte, sedute intensive di conversazione, simulazioni e role-play.
La consulenza può avere luogo presso la sede dell’azienda cliente, strutture convenzionate o meno scelte in rispetto alle esigenze del cliente oppure presso le sedi LEN.

MOTIVI PER USUFRUIRE DEL SERVIZIO

Obiettivo di un’Azienda è quello di selezionare persone che all’interno di un determinato gruppo di lavoro necessitino di alcune caratteristiche tipiche del ruolo e che siano in grado di interagire tra loro secondo dinamiche di relazione condivise. La simulazione è un modello della realtà che consente di valutare e prevedere lo svolgersi dinamico di una serie di eventi susseguenti all’imposizione di certe condizioni da parte del partecipante. Il gioco di ruolo è uno strumento di simulazione della realtà, utilizzato come tecnica di selezione principalmente per una serie di motivi:

  1. facilitare l’aspetto “ludico” dell’esperienza
  2. sviluppare la consapevolezza delle interdipendenze esistenti tra le diverse aree di gestione
  3. produrre una visone integrata dei problemi, tesa all’orientamento strategico

A CHI È RIVOLTO

Responsabili delle Risorse Umane o persone dedicate alla valutazione delle caratteristiche e delle potenzialità delle risorse interne.

COSA OFFRIAMO

La realizzazione di una simulazione si struttura in tre momenti fondamentali:

  1. Preparazione: i facilitatori profilano lo scenario (in funzione delle esigenze dell’azienda), chiariscono le premesse che ne sono alla base (budget, obiettivi, fattori di criticità, ecc…) e assegnano ruoli e obiettivi ai partecipanti.
  2. Fase di gioco: le persone coinvolte, seguendo il ruolo che gli é stato assegnato, analizzano i dati in loro possesso, si confrontano, fanno previsioni e forniscono soluzioni, esattamente come in una situazione reale.
    Si potrà utilizzare a seconda della situazione una strategia che misura i valori/attitudini della persona o una strategia che misura gli obiettivi da raggiungere in un ottica di business.
  3. Il follow up: discutere sugli esiti che le scelte e le soluzioni adottate hanno comportato.