GRUPPO LEN Trainingweb - Portale di E-Learning SQcuola di Blog - Master in Social Media Marketing
- Autore: Ester Aloisio
Welfare diversificato: come arrivarci

Il welfare deve diversificarsi in base ai bisogni dei singoli per essere efficace. Equo non significa uguale. La normativa sancisce che è possibile attuare piani di welfare in una logica di libertà: l’azienda stanzia liberamente un welfare budget a favore …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Welfare innovativo: Dana Italia accetta la sfida

Dana Italia (che fa parte di un gruppo multinazionale americano) oggi si trova ad operare in presenza di sfide sempre più imponenti, come l’elevatissimo costo del lavoro, la difficoltà di attraction e retention di talenti provenienti da altre aree geografiche, …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Welfare aziendale. Parola d’ordine: SEMPLIFICARE

Per facilitare la pianificazione e l’organizzazione dei piani di welafare aziendale è necessario che aziende e collaboratori siano oggi alleati nella creazione di piani welfare. Un’accelerazione in questo senso favorirebbe la possibilità di costruire efficacemente una parte rilevane degli accordi …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Un buon esempio di welfare applicato

Komatsu, azienda giapponese produttrice di escavatori, nel 2008 con la bolla speculativa sull’edilizia americana se l’è vista brutta con un calo del 70% del fatturato. Come andare incontro alle esigenze economiche dei dipendenti e delle loro famiglie garantendo la sopravvivenza …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Pianificare il welfare in azienda

Aumentando i benefit che un’azienda può mettere a disposizione dei propri dipendenti, cresce anche la complessità di gestione dei piani di welfare. Perché questi abbiano successo, occorre allora presidiare tutte le fasi di implementazione del piano, coinvolgere specifiche professionalità nel …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Normativa sul welfare: ancora da comprendere

La leva fiscale e contributiva che il legislatore ha statuito nell’art. 51 del TUIR per alcune tipologie di benefit consente la riduzione, e in alcuni casi l’azzeramento, del cuneo fiscale. Poniamo come ipotesi che l’azienda decida di stanziare 10 euro …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Nuove politiche di reward

Stiamo assistendo, nelle organizzazioni, a una diminuzione delle risorse disponibili e a un attenzione crescente per l’ottimizzazione dei costi. Le politiche di reward si orientano verso costi più variabili; i livelli retributivi sono aumentati, negli ultimi 5 anni, più lentamente …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Werlfare aziendale e territorio

Il welfare non nasce dentro le università né nelle aziende: nasce all’interno della società civile organizzata, nel territorio. Come il welfare, anche le organizzazioni non possono considerarsi avulse dal contesto in cui operano. Il caso Olivetti costringe a ragionare sul …

continua
- Autore: Ester Aloisio
Flexible benefits: la nuova risposta alle nuove esigenze

La progressiva riduzione di stanziamenti pubblici a favore delle politiche sociali e la diminuzione del potere di acquisto delle persone suggeriscono alle imprese di valutare l’adozione di nuove politiche di welfare aziendale. La scelta di implementare un unico piano di …

continua
- Autore: Ester Aloisio
HR manager a confronto con le mamme

Se parliamo di conciliazione famiglia-lavoro, gli HR manager sanno che i genitori in genere, ed in Italia soprattutto le mamme, ambiscono a misure a sostegno della worklifebalance. Del part time le mamme apprezzano soprattutto la possibilità che esso offre di …

continua